Archivio

Wolfango Testoni

Ha frequentato l’accademia di Belle Arti a Milano negli anni ’90, alternando da allora disegno e scrittura. Collabora con La Casa della Poesia di Como. Ha pubblicato “L’amaro sale” (Lietocolle, 2010, finalista al Premio Fogazzaro nel 2011). Alcune sue poesie sono state pubblicate sulla rivista semestrale di poesia e critica letteraria ”Il monte analogo” n°14 ( Dicembre 2011). Nel 2013 ha pubblicato la raccolta “La prima ora”(Stampa 2009, 2013, finalista al Premio Internazionale di Letteratura Città di Como.

Ogni sua poesia si traduce in nitide immagini, dove la luce, l’ombra, i colori sembrano essere quelli dei suoi quadri. Tema ricorrente in molte poesie è l’alternarsi delle stagioni: estate e inverno metafora di uno struggente e al contempo materico “essere dentro” alle cose della vita a cui si contrappone una dolorosa ma contenuta rassegnazione alla presenza costante della morte che ogni essere vivente, proprio in virtù del suo esistere, porta con sé. In ciò che ad uno sguardo distratto e superficiale può apparire insignificante , il poeta scorge il senso profondo delle cose: nell’auto che si ferma per un guasto, dopo un ultimo sforzo del motore, trova “Il vuoto adoperarsi di ogni morte” ; pensa al proprio ineluttabile destino, cerca “un brivido di luce”, “L’ultima luce, privata, solitaria./Così banale./Per me, che me ne vado,/l’universale male”. Ma proprio nella piena coscienza della precarietà dell’essere umano Testoni afferma il suo struggente amore per la vita. C’è in Testoni una fiducia sincera nella parola poetica, unica possibilità di dare senso alle cose, di “vestire il pensiero”. L’autore lo sottolinea in molte sue liriche : “Parola /di te amo la misura, le proibizioni note/che fanno vela.(…)Parola attesa come un campo/ di fatiche stagionali, /il solco è troppo giovane/per dire alla memoria/mi ricordo”.

Wolfango Testoni

CON IL CONTRIBUTO DI

Perda Sonadora
Comune di Seneghe
Regione Autonoma della Sardegna
Fondazione di Sardegna
Regione Autonoma della Sardegna
Sardegna Endless Island
Risoristano – Azienda Agricola – San Vero Milis (OR)
Institut Ramon Lull
Radio Rai 3
SardegnaEventi24
EjaTV
Il Bue Rosso
CAO Formaggi
Consorzio Sardo Grano Cappelli
Oleificio Sociale Cooperativo di Seneghe
Slow Food Cagliari
Su Entu
Distillerie Lussurgesi
Josto
Quartomoro di Sardegna
E.JA Energia

CON LA COLLABORAZIONE DI

Alter Events Crew
Fondazione Culturale Sardinia
COOP Sinis
Sistema Bibliotecario Montiferru
Libreria EMMEPI Macomer
ATC S’Archittu
Unione dei Comuni del Montiferru e Alto Campidano
Proloco Seneghe
ARS Antiqua
Here I Stay
Marina Cafè Noir
Ananti de sa Ziminera
Babel Film Festival
Bronx Film
Kaleydoskop
Tuttestorie
Domus de Luna
U.N.L.A Oristano e Macomer
Giochi Demoelâ
Bimbi a Bordo
Campeggio Nurapolis
Banfi
RisOristano
Toscano
Biblioteca Comunale di Seneghe
Unione dei Comuni Montiferru Sinis
Liceo Classico SA. De Castro
Associazione Culturale Coro Monteferru
Licanias
Festival di Castelsardo
Ravenna Teatro
Antica Dimora del Gruccione
Istituto Comprensivo di Santu Lussurgiu
Comune di Neoneli
Comune di Tramatza
Comune di Milis
Comune di Bonarcado
Comune di Cuglieri
Comune di Scano Montiferro
©2004/2019 Associazione Culturale "Perda Sonadora"
Via Roma 22, 09070 Seneghe (OR) - C.F. 90027450957 - credits