Archivio

Luigi Socci

LUIGI SOCCI è nato ad Ancona, dove vive, nel 1966. Agente di commercio, versificatore part-time, performer confessionale (ri)animatore poetico .È laureato in Lettere moderne a Bologna. Come versificatore ha pubblicato su numerose riviste cartacee ed elettroniche. Una vasta scelta di suoi testi si può leggere nell’ VIII Quaderno italiano di poesia contemporanea (2004) e “Samiszdat” (Castelvecchi, 2005). È inoltre direttore artistico del festival di poesia “La punta della lingua”, organizzato nelle Marche in collaborazione con l’associazione culturale Nie Wiem. Coordinatore per Marche e Umbria della Lega Italiana Poetry Slam,ha partecipato a numerosi slams nazionali e internazionali, vincendone uno.

E’direttore artistico e organizzatore, con l’associazione Nie Wiem di Ancona, del festival di poesia “La Punta della Lingua” e dell’omonima collana per l’editore Italic Pequod. “Il Rovescio del dolore” (Italic Pequod, 2013), vincitore del Premio Metauro e del Premio Tirinnanzi-Città di Legnano (entrambi nel 2014) è il suo primo libro vero e proprio, “Prevenzioni del tempo”  ha vinto il Premio Ciampi Valigie Rosse 2017.

Ha organizzato, condotto come maestro di cerimonia e partecipato in veste di competitor a numerosi slams nazionali e internazionali vincendone uno.

(Auto)ritratto dell’artista da giovane: ‹‹Chino nel mio cunicolo./ Munito di binocolo./ Non cerco l’ironia, trovo il ridicolo››. Campi di interesse e di ricerca del libro in oggetto: a trecentosessanta gradi, dalla pata-fisica leggiadra di Le reliquie venerabili di un pollo tratte da Immobiliario (che riescono a resuscitare e far ridere il nostro io fanciullo), alla meta-chimica disperante della strage di stato perpetrata con gas venefici in un teatro moscovita di Ultima prima al “Na Dubrovka”: ‹‹…Io quella sera/ proprio io non c’ero/ e se c’ero dormivo e morivo/ già cascavo dal sonno e mi gasavano/ (posto 12 fila C)/ la testa mi andava giù.//Epidemie di tosse/ rumore di giunture che disturba/la già pessima acustica, asfissiando/ è difficile farsi sentire./ L’emissione vocale del morire/ non arriva alle ultime file…››. Parole incongrue, spiazzanti, anti eroiche, assolutamente poetiche e fatalmente tragiche.

Luigi Socci

CON IL CONTRIBUTO DI

Perda Sonadora
Comune di Seneghe
Regione Autonoma della Sardegna
Fondazione di Sardegna
Regione Autonoma della Sardegna
Sardegna Endless Island
Risoristano – Azienda Agricola – San Vero Milis (OR)
Institut Ramon Lull
Radio Rai 3
SardegnaEventi24
EjaTV
Il Bue Rosso
CAO Formaggi
Consorzio Sardo Grano Cappelli
Oleificio Sociale Cooperativo di Seneghe
Slow Food Cagliari
Su Entu
Distillerie Lussurgesi
Josto
Quartomoro di Sardegna
E.JA Energia

CON LA COLLABORAZIONE DI

Alter Events Crew
Fondazione Culturale Sardinia
COOP Sinis
Sistema Bibliotecario Montiferru
Libreria EMMEPI Macomer
ATC S’Archittu
Unione dei Comuni del Montiferru e Alto Campidano
Proloco Seneghe
ARS Antiqua
Here I Stay
Marina Cafè Noir
Ananti de sa Ziminera
Babel Film Festival
Bronx Film
Kaleydoskop
Tuttestorie
Domus de Luna
U.N.L.A Oristano e Macomer
Giochi Demoelâ
Bimbi a Bordo
Campeggio Nurapolis
Banfi
RisOristano
Toscano
Biblioteca Comunale di Seneghe
Unione dei Comuni Montiferru Sinis
Liceo Classico SA. De Castro
Associazione Culturale Coro Monteferru
Licanias
Festival di Castelsardo
Ravenna Teatro
Antica Dimora del Gruccione
Istituto Comprensivo di Santu Lussurgiu
Comune di Neoneli
Comune di Tramatza
Comune di Milis
Comune di Bonarcado
Comune di Cuglieri
Comune di Scano Montiferro
©2004/2019 Associazione Culturale "Perda Sonadora"
Via Roma 22, 09070 Seneghe (OR) - C.F. 90027450957 - credits