Archivio

Faris Amine

Ha iniziato collaborando con i Tinariwen, i Tartit e i Terakaft. Musicista e poeta, è considerato una tra le più influenti personalità dell’attuale scena Tuareg e tra le sue voci più innovative. Ha realizzato, a Maggio 2015, l’album Mississippi to Sahara: con questo disco ha recuperato parte delle origini del blues attraverso la tradizione dei suoi antenati nel Sahara, suonando oltre alle consuete chitarre acustice ed elettriche anche una chitarra Weissenborn. Con il gruppo Imarhan N’Tinezraf è stato presente in diversi festival in Europa e nell’area sahariana, nel celeberrimo Festival du Desert, ha debuttato come solista accompagnato proprio dai Tinariwen.

Faris Amine

CON IL CONTRIBUTO DI

Perda Sonadora
Regione Autonoma della Sardegna
Regione Autonoma della Sardegna
Comune di Seneghe
Sardegna Endless Island
SPOL
Unione dei Comuni Montiferru Sinis
Josto
Cantine di Santadi
EjaTV
SardegnaEventi24
YouTG.net
Radio Rai 3
Inoke

CON LA COLLABORAZIONE DI

Alter Events Crew
Ambasciata Armena Italiana
Ananti de sa Ziminera
Babel Film Festival
Bimbi a Bordo
Campeggio Nurapolis
CAO Formaggi
Proloco Seneghe
COOP Sinis
Festival Internazionale della Poesia di Genova
Festival Sassi Scritti
Fondazione Alghero
Fondazione Culturale Sardinia
Fondazione Faustino Onnis
Here I Stay
Kaleydoskop
Licanias
Linkem
Libreria EMMEPI Macomer
Ravenna Teatro
Rivista Poesia
Sistema Bibliotecario Montiferru
UCNET
U.N.L.A Oristano e Macomer
©2004/2019 Associazione Culturale "Perda Sonadora"
Via Roma 22, 09070 Seneghe (OR) - C.F. 90027450957 - credits