Archivio

Anna Cristina Serra

(Cagliari, 1960) È una delle figure di maggior rilievo nel campo della poesia in lingua sarda. Vincitrice dei maggiori concorsi letterari -a partire dal Premio Città di Ozieri, che ha vinto due volte, una rarità- ha pubblicato finora due raccolte: Su fragu ’e su ’entu (silloge che ha guadagnato il Premio Michelangelo Pira, Cagliari, 1997) e Follas (Cagliari, 2003). Una terza raccolta -Luna cantadora- sta per uscire nella collana La biblioteca di Babele della Edes di Sassari, diretta da Nicola Tanda. È anche autrice di un lavoro lessicografico (Bellebbatu, la parlata di San Basilio, Selargius, 2009) e di due opere teatrali rappresentate con successo in vari luoghi dalla compagnia Fueddu e Gestu di Villasor: Alientu (2004) e Lionora, una visioni (2007).

Anna Cristina Serra

CON IL CONTRIBUTO DI

Perda Sonadora
Regione Autonoma della Sardegna
Regione Autonoma della Sardegna
Comune di Seneghe
Sardegna Endless Island
SPOL
Unione dei Comuni Montiferru Sinis
Josto
Cantine di Santadi
EjaTV
SardegnaEventi24
YouTG.net
Radio Rai 3
Inoke

CON LA COLLABORAZIONE DI

Alter Events Crew
Ambasciata Armena Italiana
Ananti de sa Ziminera
Babel Film Festival
Bimbi a Bordo
Campeggio Nurapolis
CAO Formaggi
Emergency
Proloco Seneghe
COOP Sinis
Festival Internazionale della Poesia di Genova
Festival Sassi Scritti
Fondazione Alghero
Fondazione Culturale Sardinia
Fondazione Faustino Onnis
Here I Stay
Kaleydoskop
Licanias
Linkem
Libreria EMMEPI Macomer
Ravenna Teatro
Rivista Poesia
Sistema Bibliotecario Montiferru
UCNET
U.N.L.A Oristano e Macomer
©2004/2019 Associazione Culturale "Perda Sonadora"
Via Roma 22, 09070 Seneghe (OR) - C.F. 90027450957 - credits